News

Aggiornamenti dal mondo della scuola e della formazione

Indietro

“Cibo per la mente”, un cantiere sulla creatività per lo sviluppo di imprese e competenze

Al Castello Svevo di Bari il 13 e 14 dicembre 2017 un cantiere di idee e progetti innovativi

Per promuovere la diffusione della conoscenza, creare nuove occasioni di confronto, accrescere la partecipazione, la Regione Puglia promuove “Incontrocorrente”, iniziativa itinerante pensata per incrociare istanze, sollecitazioni, richieste, nuove tendenze provenienti dal mondo dell’istruzione e della formazione, dell’impresa e dalla società, per favorire lo sviluppo consapevole e l’occupabilità del territorio pugliese. Attraverso un approccio partecipativo, in linea con la Legge sulla Partecipazione varata dalla Regione Puglia, si terranno 5 cantieri tematici, in altrettante città pugliesi, per costruire percorsi partecipativi, mettersi alla prova, confrontarsi, portare all’attenzione degli operatori, degli stakeholders e dei cittadini buone pratiche e metodologie per lo sviluppo e l’approfondimento di competenze spendibili sul mercato del lavoro e utili all’innovazione e alla crescita del sistema produttivo pugliese, per attivare e sviluppare competenze e professionalità e incentivare l’occupabilità.

La tappa inaugurale,  “Cibo per la Mente”, il prossimo 13 e 14 dicembre, all’interno dei suggestivi spazi del Castello Svevo avrà come oggetto di indagine e confronto la creatività come leva per lo sviluppo: imprenditori, creativi, giovani studenti, cittadini e istituzioni e attori del mondo economico e sociale si confronteranno per condividere idee ed esperienze su come la creatività, applicata alle organizzazioni e ai processi produttivi, possa diventare un veicolo potente di occupabilità e sviluppo economico. Può la creatività diventare occasione e leva per lo sviluppo delle imprese e delle persone e per l’approfondimento di nuove competenze?

A rispondere e confrontarsi saranno testimonial d’eccezione, tra cui il fotografo pubblicitario Oliviero Toscani, Mario Boselli, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, il Maestro Daniele Agiman, direttore d’orchestra e ambasciatore della musica rossiniana nel mondo,  Franz Fischnaller, Accademia Albertina Belle Arti di Torino e tante altre personalità dell’industria creativa e culturale.

“Iniziamo dalla cultura, non soltanto come cibo per la mente, ma anche come forza capace di muovere il cambiamento, rimuovere ogni ostacolo alla crescita e promuovere l’uscita dalla crisi. – interviene l’assessore con delega all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo. - Attraverso le mie deleghe ho la responsabilità dell’intera filiera formativa dei pugliesi: un'iniziativa come “Incontrocorrente”, dal respiro internazionale e innovativo, consente a tutti gli attori economici e sociali di fare il punto, interrogarsi e confrontarsi sulle nuove strategie per mettere a valore le ricchezze, materiali e immateriali, del nostro territorio e promuovere una crescita partecipata e condivisa della Puglia.” 

“La Puglia si conferma terra di innovazione. – commenta il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano -  Attraverso “Incontrocorrente” apriremo in Puglia dei cantieri per le competenze, occasioni di confronto per tracciare una nuova visione, condivisa e consapevole, dello sviluppo della nostra regione. Vogliamo attivare le energie dei pugliesi con percorsi di ascolto, confronto, mutuo apprendimento e contaminazione, attraverso il coinvolgimento di personalità che possano dare un contributo di idee ed esperienze in grado di generare nuove visioni e aprire nuovi scenari per uno sviluppo economico che metta al centro la valorizzazione del capitale umano.”  

Iscrizioni:
www.incontrocorrente.eu/cibo-per-la-mente