News

Aggiornamenti dal mondo della scuola e della formazione

Indietro

“Imparare lavorando: in Italia si può”

Dal 24 al 26 novembre 2016 la Regione Puglia partecipa a Job&Orienta
il più grande salone nazionale sull’orientamento, scuola formazione e lavoro.

Aiutare i giovani a compiere scelte formative e professionali più consapevoli ed efficaci da un lato e potenziare il dialogo tra la scuola e le imprese dall’altro, sono gli obiettivi alla base delle politiche in materia di Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia.

Pertanto, anche quest’anno la Regione sarà presente alla 26esima edizione di JOB&Orienta, la Mostra Convegno dedicata all’orientamento, scuola, formazione e lavoro che si terrà a Verona dal 24 al 26 novembre. Un grande laboratorio per idee e progetti dedicati alla mobilità internazionale, di studio e di lavoro, con le proposte di stage, viaggi, scambi culturali e tirocini, presentate da prestigiose realtà italiane e straniere, che si conferma punto di riferimento per studenti, dirigenti scolastici, docenti e operatori dei diversi ambiti (organismi formativi accreditati, its, università) provenienti da tutto il Paese.

logo regione pugliaLa Puglia sarà presente con uno stand espositivo articolato in due aree tematichesviluppate in sei percorsi. La prima è dedicata al mondo dell’istruzione superiore e comprende: Educazione e Scuole, Tecnologie e Media, Lingue straniere e Turismo; la seconda area è invece riservata all’istruzione universitaria, alla formazione e al lavoro, di cui fanno parte i percorsi Formazione accademica, Formazione professionale e Lavoro, Alta formazione.

TopJOB è lo spazio dedicato a workshop, incontri con aziende e seminari per imparare a scrivere il curriculum, a sostenere colloqui di lavoro e a individuare gli strumenti e i canali più efficaci per cercare occupazione, guardando in particolare ai settori in crescita e ai profili più richiesti. E per evidenziare le realtà presenti che si occupano di formazione nei settori creativi (in particolare del comparto moda, design e gastronomia) c’è il nuovo profilo CreativityJOB che valorizza le eccellenze del made in Italy.

Torna anche quest’anno JOBInternational, l’offerta formativa all’estero con stage tirocini e opportunità di lavoro, scambi culturali e viaggi studio in tutto il mondo. I giovani visitatori inoltre grazie a JOBinGreen saranno sensibilizzati anche verso stili di vita sostenibili grazie ad appuntamenti informativi che valorizzeranno le proposte riguardanti la cultura ambientale, sociale ed economica.

Ogni giorno, in parallelo ai laboratori interattivi e a simulazioni, spettacoli e attività di animazione dedicati ai giovani visitatori, sono previsti nello stand della Regione Puglia convegni, dibattiti e seminari, destinati agli addetti ai lavori: insegnanti, dirigenti scolastici esperti di diversi settori con l’intervento di personalità di rilievo del mondo dell’economia, della politica e dell’imprenditoria, e ancora dei giovani, chiamati a raccontarsi in prima persona. I giovani saranno altresì gli assoluti protagonisti del nuovo spazio social, simbolo di una Regione che si rivolge alle nuove generazioni come fonte strategica di sviluppo del territorio, che comunica con loro utilizzando gli stessi linguaggi e gli stessi canali di comunicazione. Tutti potranno condividere foto, video, post per comunicare pensieri, riflessioni, proposte, interrogativi, entrando a far parte della community #studioinpuglia. Assoluta innovazione dello stand pugliese, saranno le attività di animazione, che coloreranno tutte le tre giornate di fiera: sarà sempre aperto lo spazio “fashion job”, in cui rinomati brand pugliesi e giovani stilisti presenteranno il proprio core business, attraverso creazioni ispirate alla dieta mediterranea, esprimendo il concetto di moda come innovazione che parte dalla tradizione, mezzo di promozione di territorio e cultura pugliesi, nonché di moda che necessita di capitale umano altamente specializzato per competere in un contesto di riferimento sempre più dinamico e globale. Sempre aperto anche lo spazio dedicato al “game job”, viaggio alla scoperta delle bellezze regionali, in cui i ragazzi di tutta Italia, partecipando ad una sorta di caccia al tesoro, saranno guidati da un Navigatore in un viaggio ideale fra i meravigliosi paesaggi pugliesi.

Infine, immancabile lo spazio dedicato al cooking job, in cui i ragazzi pugliesi si esibiranno in “laboratori misti” e “cooking show”, sotto l’occhio indiscreto delle telecamere e dei visitatori, che potranno conoscere le ricette, seguire la competizione culinaria, conoscere i ragazzi e soprattutto conoscere la cultura gastronomica della nostra terra.

il programmaScarica
il programma
in pdf

La sinergia tra Nord e Sud è indubbiamente la più importante novità di questa edizione di Job&Orienta 2016. Alla luce del Protocollo d’Intesa siglato tra Regione Puglia e Regione Veneto, in occasione dell’edizione 2015, si è infatti consolidato lo scambio di buone pratiche ed attivazione di interventi formativi sperimentali congiunti votati all’innovazione, multiculturalismo ed internazionalizzazione tra le due regioni. Ma ad unire la Puglia e il Veneto c’è anche il Mare Adriatico, il cui tema è al centro del progetto “Osservatorio dei sistemi d’istruzione e formazione regionali”, gestito da Arti Puglia e nell’ambito del quale è il capitale umano la risorsa più preziosa; la formazione di qualità è il fattore strategico di sviluppo per la Puglia che cresce, che si apre all’Italia, all’Europa ed al mondo, cogliendo le opportunità offerte dalla transizione dalla società della conoscenza alla società globale delle competenze.

Segui su [facebook] e [twitter] la diretta social di JOB&Orienta 2016.