News

Aggiornamenti dal mondo della scuola e della formazione

Indietro

La Puglia delle opportunità e dell’innovazione al Job & Orienta

Anche quest’anno la Regione Puglia è protagonista a Verona, nell’ambito di JOB&Orienta, il più grande salone nazionale sull’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro in programma dal 30 novembre al 2 dicembre.

Le opportunità di confronto, incontro e approfondimento promosse da Regione Puglia in questa occasione sono davvero tante e concorrono a mettere in evidenza l’investimento in innovazione del sistema della formazione e dell’istruzione made in Puglia.

Le attività laboratoriali e interattive in mostra danno prova della capacità di scuole, enti di formazione e imprese di valorizzare il brand Puglia, creando connessioni tra l’identità del territorio, con il suo straordinario patrimonio culturale, paesaggistico, storico ed enogastronomico e le opportunità della rivoluzione digitale.

A Verona, la Puglia si confronta con le altre regioni d’Italia, con gli stakeholders e con i visitatori attraverso il Talk Puglia, uno spazio finalizzato a spiegare e condividere le pratiche innovative della didattica e della formazione. "Talk Puglia" è anche una vetrina per le imprese che raccontano l'influenza delle nuove tecnologie sui profili richiesti dal mercato del lavoro e quali sono le opportunità che ne derivano.

Non mancano le attività rivolte agli studenti degli istituti secondari di II grado selezionati tramite le call lanciate da Regione Puglia e ARTI PugliaRapLab, un laboratorio sulle tecniche di scrittura, composizione e pratica del rap; Exhibit dei migliori manufatti tecnologici innovativi realizzati dalle scuole; Video Storytelling, il laboratorio sulle conoscenze e sulle tecniche di base del linguaggio audio-visivo finalizzato alla realizzazione di un video storytelling. Inoltre, attraverso la call Digit@lLearning, sono stati selezionati i corsi di formazione più innovativi, riguardanti le professioni digitali più richieste dall’attuale mercato del lavoro regionale, nazionale ed europeo.

Lo stand pugliese, infine, è animato dagli attori del sistema dell’education e dalla presentazione dell’azione pilota StartNet, che vede la Regione Puglia capofila di una rete, di cui fanno parte anche il Goethe Institut e la Fondazione Mercator, impegnata in un progetto partecipato che coinvolge istituzioni, associazioni di categoria, rappresentanze sindacali e associazioni, con l'obiettivo di contrastare la disoccupazione giovanile attraverso percorsi di transizione scuola/lavoro.